Collaborazioni Consigli di viaggio Documenti di viaggio

Organizzare un viaggio in Australia con bambini, tappe e documenti

10 agosto 2018
viaggio in australia con bambini, twelve apostolis, 12 apostoli, dodici apostoli, australia

Tra pochi giorni una collega mamma travel blogger partirà per un sogno, un viaggio in Australia con bambini, una delle destinazioni più ambite, realizzato in autonomia, con il figlio al seguito. Proprio per questo ho deciso di intervistarla e farmi dare qualche suggerimento!

Come mai la scelta di fare un viaggio in Australia con bambini?

Si tratta di una meta che avevamo in mente da tempo e quest’anno si sono presentate le condizioni favorevoli per realizzare questo nostro sogno. È una terra davvero ricca di esperienze, paesaggi, climi differenti, una varietà impressionante. Per non parlare poi della fauna davvero unica.

uluru viaggio in australia con bambini

Quali documenti servono per un viaggio in Australia con bambini?

Serve ovviamente il passaporto individuale in corso di validità. È poi importante richiedere il visto temporaneo direttamente online attraverso una semplice procedura.

Per spostarsi in auto è richiesta la patente internazionale.

Quali tappe avete deciso di fare? Come vi muoverete  durante  il vostro viaggio in Australia con bambini?

Toccheremo alcune delle città principali del Paese e le zone circostanti.

Partiremo da Melbourne, esplorando anche la Great Ocean Road e Phillip Island. Ci sposteremo poi ad Adelaide, per scoprire le bellezze di Kangaroo Island. Proseguiremo nel Red Centre, tra Alice Springs, Kings Canyon e Uluru.

Ci dirigeremo a Cairns per uno sguardo alla foresta pluviale e alla Grande Barriera Corallina, poi a Darwin per addentrarci nel Kakadu National Park. Concluderemo con una visita alla città di Sydney. Un tour molto ricco e vario, con spostamenti aerei tra i diversi stati e noleggiando delle auto per esplorare in autonomia le varie zone.

kakadu national park, viaggio in australia con bambini

Come rendete partecipe vostro figlio Lorenzo al tour?

La stesura dell’itinerario è principalmente nostra, ma non dimentichiamo mai di tenere in considerazione le sue preferenze e i suoi interessi. Infatti la pianificazione prevede sempre attività che possano coinvolgerlo e incuriosirlo.

Prima di ogni partenza cerchiamo di raccontargli il più possibile riguardo ciò che andremo a visitare, per renderlo partecipe e creare anche in lui la voglia di esplorare questa nuova meta.

Avete prenotato le escursioni con agenzie locali per il vostro viaggio in Australia con bambini?

Per la struttura base del viaggio (voli intercontinentali e interni, alloggi, noleggio auto) abbiamo fatto affidamento alla nostra agenzia di fiducia, che a sua volta ha contattato strutture locali. Differentemente, per le escursioni local ci siamo rivolti personalmente agli enti organizzatori.

Chi c’è dietro il blog Noi Con Le Valigie?

Siamo una coppia di viaggiatori seriali, ci conosciamo da sempre e condividiamo la stessa passione. Daniela è libera professionista nel campo di craft e decorazione, oltre ad avere una scuola di cucina; Alessio invece è architetto.

Nel novembre 2016 abbiamo creato Noi Con Le Valigie, un blog che parla di viaggi, soprattutto viaggi con bambini e viaggi gluten free. Il blog è nato perché viaggiare è la nostra passione e ci piaceva l’idea di raccontare agli altri le nostre esperienze.

viaggio in australia con bambini

Viaggiamo da sempre, prima in coppia e poi anche con il nostro bambino, che ora ha 9 anni. La sua nascita non ci ha fermati, anzi forse da quando c’è lui viaggiamo di più. Per sfatare il mito che quando si hanno figli si smette di viaggiare, noi abbiamo voluto condividere le nostre avventure in giro per il mondo. Un altro elemento che ci ha spinto a far nascere il nostro blog è stato la celiachia, che io (Daniela) ho scoperto 20 anni fa. Si tratta di un’intolleranza permanente al glutine (una proteina del frumento), che richiede un’alimentazione rigorosamente attenta e gluten free. Questo per molti è un altro elemento che impedisce di viaggiare, soprattutto all’estero. Nel nostro blog abbiamo creato una sezione dedicata a questo tema, per dimostrare che si può essere celiaci senza perdere la possibilità di esplorare il mondo.

 

Grazie a Daniela, Alessio ed il piccolo Lorenzo per averci fatto sognare con questa breve intervista sul loro viaggio in Australia con bambini e aspettiamo news ed un resoconto al rientro!

Marina

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Denise Corona 14 agosto 2018 at 11:27

    Che posti da sogno! Chissà se prima o poi riusciremo ad andarci. Grazie

  • Reply All'arremviaggio 16 agosto 2018 at 10:14

    noi siamo stati in Australia, una parte dell’itinerario era uguale, vorremmo tornarci un giorno con i bambini. Mio figlio vuole andare e me lo di ce spesso. Certo non è facile un viaggio di questo tipo con i bambini, ma non impossibile. Bravi mamma e papà! bell’articolo.

  • Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi