Ricette

Ricetta: crostata integrale, fichi e nocciole

L’autunno ormai è alle porte e la voglia di dolce si fa sentire… quale migliore scusa per coccolarsi un po’ con una buonissima crostata con farina integrale, marmellata di fichi e nocciole? Quest’estate abbiamo raccolto moltissimi fichi e ne ho fatto una decina di barattoli di composta, ottima per degustare i formaggi stagionati, ma ancora più buona se accompagnata da dolci secchi e realizzati con farina integrale.

La ricetta della crostata integrale, fichi e nocciole mi è stata “donata” dalla mia amica Luisa, super golosa come me.

 

crostata integrale, fichi e nocciole

Crostata integrale, fichi e nocciole

 

Ingredienti per uno stampo da 28 cm.

 

  • marmellata di fichi possibilmente bio
  • una manciata di nocciole tostate in granella (o noci)
  • 250 gr farina integrale
  • 80 gr di burro (o 100ml di olio di semi)
  • 100 gr zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di bicarbonato, o mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 tuorlo

 

Procedimento

Come prima cosa per realizzare questa buonissima crostata integrale, fichi e nocciole dobbiamo unire in una ball le parti solide, uniamo quindi: farina integrale (potremmo sostituirla anche con metà di farina integrale e metà di farina di kamut), zucchero ed il cucchiaio di bicarbonato.

In un’altra ball rompere l’uovo e tenere solo il tuorlo. Unire il burro a temperatura ambiente e amalgamare l’impasto.

Aggiungere piano piano le farine e mescolare cercando di creare un composto omogeneo. Probabilmente non riuscirete a lavorare con il cucchiaio di legno o la frusta l’impasto per molto tempo, quindi vi consiglio di metterlo su di una spianatoia e passare all’uso dell’olio di gomito!

Una volta che l’impasto della nostra costata integrale, fichi e nocciole, sarà ben omogeneo fare una palla e coprirla con la pellicola trasparente e far riposare in frigo almeno mezzora.

 

crostata integrale, fichi e nocciole

 

Mentre il panetto della frolla integrale è a solidificare in frigo potete scaldare la marmellata di fichi, o a bagno maria o nel microonde, in modo da facilitarne l’uso. Bastano pochi minuti.

Prendete la pasta frolla dal frigo e dividetela in 2 parti uguali, stendete due dischi, uno per la parte inferiore del nostro stampo (io ho usato uno stampo da 24)  e l’altra per chiudere la nostra crostata integrale fichi e nocciole.

Una volta ricoperta la base della teglia con uno strato di pasta frolla integrale, stendete la marmellata di fichi riscaldata. Cospargete la superficie della confettura con una ricca manciata di nocciole tritate (in alternativa potete usare anche dei gherigli di noci) e ricoprite la vostra crostata integrale, fichi e nocciole con la restante pasta.

Infornate per 30-35 minuti a 170° (o comunque secondo il vostro forno!); mi raccomando forno preriscaldato e statico!

Marina.

16 thoughts on “Ricetta: crostata integrale, fichi e nocciole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *