Bell'Italia, Consigli di viaggio, Diario di viaggio Italia, Europa, Italia, week end

Due giorni a Roma, cosa vedere e cosa fare nella capitale!

due giorni a roma, piazza san pietro, basilica san pietro

Trascorrere qualche giorno a Roma è sempre una buon’idea. La Capitale è una di quelle città che non ti stanca mai. Ma cosa fare e cosa vedere in soli due giorni a Roma? 

Ognuno di noi ha una wish list sulle cose da fare nelle città che desidera raggiungere, e la mia su Roma era molto, molto lunga. Avendo a disposizione solo 24 ore abbiamo dovuto organizzare la visita nel migliore dei modi, non lasciando nulla al caso.

 

Giorno 1°

La prima tappa, durante i nostri due giorni a Roma, è la Roma dei Cesari. La città offre ovunque testimonianze di questo grande periodo storico, ma dovendo fare una cernita, abbiamo optato per i classici Colosseo e Fori Imperiali, continuando con una bella passeggiata a Piazza Venezia, allungando fino al Pantheon e concludendo la giornata a campo de’ fiori.

Il Colosseo è proprio come lo si immagina, grande ed imponente. Visitarlo è stato molto emozionante, anche senza riuscire a vederne i sotterranei in restauro. Il biglietto cumulativo ci ha permesso di entrare anche ai Fori Imperiali e goderli a pieno passeggiando tra i molti resti archeologici dell’antica Roma. I Fori imperiali si affacciano su Piazza Venezia dove ci aspetta il Vittoriano degli italiani e il suo milite ignoto.

Fori Imperiali, due giorni a Roma

Avendo solo 48 ore abbiamo deciso di fotografare solo esternamente il famoso Altare della Patria e camminare a occhi aperti tra le bellezze della città arrivando al Pantheon. Quest’ultimo ci ha colpito moltissimo per la sua particolare architettura. Caratteristica del Pantheon, infatti, è la cupola con un foro centrale che illumina tutto l’ambiente interno. Dedicato al culto di tutti gli dei, Pan- tutti  Theon- divinità, fu costruito dall’imperatore Adriano tra il 118 e il 125 d.c. e, nel 1870, è divenuto sacrario dei re d’Italia. Accoglie, le spoglie di Vittorio Emanuele II, Umberto I e Margherita di Savoia, ma la tomba che più richiama attenzione per una laureata in storia dell’arte come me, è quella del sommo artista rinascimentale Raffaello Sanzio.

pantheon, due giorni a roma,

Con un breve passeggiata raggiungiamo la piccola caffetteria Sant’Eustachio Caffè. Avevo letto molti post sulla bontà del caffè servito qui, ed ora, dopo averlo gustato, posso confermare la sua unicità! Al pari di un caffè napoletano!

La nostra prima serata romana trascorre a Campo de’ Fiori perdendoci tra i suoi bar, ambulanti e musicisti di strada! Ogni locale ben si presta a cene tipiche romane e happy hour, ovunque decidiate di sedervi sarà un’ottima scelta!

Giorno 2° 

I nostri due giorni a Roma non possono dirsi completi senza la scoperta della Roma cattolica. Piazza San Pietro, musei vaticani e la Basilica di San Pietro non potevano mancare durante la nostra gita romana, loro scenario del nostro weeding shooting erano tappa obbligata. Non si può, infatti, trascorrere due giorni a Roma senza fare un salto qui, nel piccolissimo Stato del Vaticano. Il pomeriggio lo trascorriamo passeggiando per Trinità dei Monti ed osservando il tramonto dal punto più bello di Roma, la terrazza del Gianicolo. Cena nel meraviglioso ristorante La Veranda, a noi caro.

due giorni a roma, matrimonio a piazza san pietro roma
Il nostro shooting matrimoniale a Piazza San Pietro – dicembre2014-
San Pietro in Vaticano

Parlando di mondo cattolico, la piazza probabilmente più famosa, al pari di Times Square è quella di San Pietro in Vaticano, dove si erge possente la meravigliosa Basilica omonima. La nostra visita alla Città del Vaticano inizia con la visita dei musei vaticani. Camminare ed osservare opere così armoniose e ben conservate ripaga della lunga attesa e del prezzo del biglietto! I giardini e gli interni affrescati dei musei, conducono direttamente all’interno della Cappella Sistina.

Questa, a mio avviso, è una delle opere artistiche di maggiore impatto sul visitatore. E’ meraviglioso perdersi con la testa all’in su osservando la Creazione di Adamo o il Giudizio Universale. Finito di ammirare la Cappella Sistina, entriamo all’interno della Basilica di San Pietro e la percorriamo in lungo e in largo. Molti i gruppi di turisti che si accalcano attorno al famoso baldacchino Barberini. Non ci sono parole per descrivere la luce dell’ottone e dell’oro riflessa all’interno della basilica.

Gianicolo

Dopo un pranzo veloce possiamo dedicarci alla seconda parte della nostra giornata all’insegna dello shopping nella zona “chic” di Roma: Via del Babbuino, Via Nazionale e Via Condotti per concludere a Piazza di Spagna la nostra passeggiata.

Due giorni a Roma non possono dirsi completi se, non si salgono le scale della terrazza del Gianicolo e si osserva il tramonto scendere sulla città. La vista da qui è stupefacente, Roma è tutta lì, a portato di mano. Piccola ed indifesa, una Roma giocattolo che si colora dei colori della notte. Forse è per questo che molte proposte di matrimonio sono fatte qui, per la sua unicità!

gianicolo, due giorni a roma

Gustatevi fino in fondo la bellezza di Roma che viene avvolta dalle luci serali e poi correte come noi a mangiare a via della Conciliazione al Ristorante La Veranda.

La Veranda Ristorante, Wedding cake, due giorni a roma
Il nostro matrimonio al ristorante La Veranda

due giorni a roma, piazza san pietro, basilica san pietro

 

Informazioni utili
Come arrivare

Arrivare a Roma è molto comodo. Per i nostri due giorni a Roma abbiamo optato per l’auto essendo veramente vicina a Viterbo, ma potete scegliere qualsiasi mezzo di trasporto. Collegata all’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino, Roma può essere raggiunta in circa 50 minuti di taxi o in mezzora con il comodo servizio treno Leonardo Express.

Per gli amanti dei viaggi in treno, Roma è servita da tre stazioni ferroviarie (Roma Ostiense, Roma Termini e Roma Tiburtina)

Quando andare

L’idea di trascorrere due giorni a Roma è ottima in qualsiasi periodo dell’anno. La Capitale ben si presta ad accogliere turisti sempre, estate ed invero, primavera o autunno.

Passate le serate tra happy hour e localini? Allora vi consiglio l’estate romana carica di eventi e locali per bere e divertirsi. Vi piace l’arte? Un ottimo periodo per trascorrere un week end a Roma è la primavera con le sue giornate tiepide e soleggiate, ma anche l’autunno con le famosissime ottobrate romane. Se amate i mercatini di natele, le vetrine addobbate dovete vivere Roma a dicembre. Qualsiasi sia il momento della vostra gita romana, sarà sempre un’eccellente scelta.

Marina

Please follow and like us:

11 Comments

  • Reply

    IlmondodiChri

    12 gennaio 2018

    ma che meraviglia!! E auguriiii 😀

  • Reply

    Francesca Amendola

    12 gennaio 2018

    Augurii , ho visitato più volte questi luoghi e nel tuo racconto li ho rivissuti.
    Grazie

  • Reply

    Mina Masotina

    12 gennaio 2018

    Bella Roma, ci vado spesso… E’ imponente da ogni punto di vista 🙂

  • Reply

    Camilla

    12 gennaio 2018

    Ammetto di conoscere davvero poco Roma e ho trovato la tua mini guida davvero interessante e piena di spunti per un weekend nella città eterna!

    XOXO

    Cami

    http://www.paillettesandchampagne.com

  • Reply

    Silvia

    12 gennaio 2018

    sono romana e devo dire che hai dato informazioni molto utili! non conoscevo la location del tuo matrimonio, molto bella!

  • Reply

    erica

    13 gennaio 2018

    Ho giusto voglia di tornare a Roma ed esplorarla come una local, perdendomi tra le vie e scoprendo luoghi meno turistici.

  • Reply

    Raffaella

    13 gennaio 2018

    La mia Roma mi hai fatto fare un tour virtuale nella mia città! La location del tuo matrimonio è super…congratulazioni cara

  • Reply

    Giulia

    13 gennaio 2018

    Quello che hai consigliato è un itinerario molto bello -e mi piace che tu abbia inserito delle informazioni sui monumenti- ma personalmente amo di più la Roma secondaria, ovvero quella che sta intorno ai luoghi che hai citato. E comunque, piuttosto che il Colosseo, io andrei a Villa Borghese.

  • Reply

    Chiara

    14 gennaio 2018

    Un articolo sulla mia bella Roma 😀 precisa e attenta come sempre

  • Reply

    michy px

    14 gennaio 2018

    Bellissime immagini grazie di averle condivisero noi! Roma è una città fantastica, purtroppo non ci sono mia stata ma lo farò presto.

  • Reply

    Kiki Tales

    14 gennaio 2018

    Io amo Roma, ci ritornerei subito! 😀 Il mio posto preferito è la domus aurea.

Lascia un commento