Belgio Europa Viaggi

Cosa vedere due giorni a Bruges capitale delle Fiandre Occidentali.

13 marzo 2018

Un tour del Belgio che si rispetti deve includere minimo due giorni a Bruges, soprannominata la Venezia del Nord per il suo essere ricca di canali navigabili. 

Non lontana da Bruxelles, la piccola Bruges, capitale della regione delle Fiandre Occidentali, rientra nell’elenco dei Patrimoni dell’Unesco per il suo centro storico medievale conservato perfettamente. Trascorrere due giorni a Bruges vi regalerà relax e magia. Passeggiare tra i viali acciottolati, fotografare i splendidi scorci, viverla a pieno sarà un’emozione impagabile.

Cosa vedere giorno 1

Avendo solo due giorni a Bruges per scoprirla vi consiglio di iniziare dalla famosa Piazza del Mercato (Grote Markt) e dalla torre civica, Belfort, che domina a 360 gradi la città con i suoi 83 metri di altezza. Volendo potrete anche sfidare le vostre ginocchia e le vertigini salendo fino in cima alla terrazza panoramica per vedere Bruges dall’alto. Noi abbiamo provato l’ebbrezza delle ginocchia doloranti e dei trecentosessantasei scalini a chiocciola restandone sorpresi e felici. Vedere tutta una città a colpo d’occhio, ti fa sentire onnipresente e puoi anche fare ottimi scatti per ricordare l’esperienza.

belfort, cosa vedere due giorni a bruges, grote markt bruges

belfort bruges, due giorni a bruges cosa fare

Intorno alla Grote Markt troverete un anfiteatro di tipiche casette, strette ed alte, che ricordano quelle olandesi. Peculiarità è il loro essere colorate e rivestite in gran parte in mattoncini rossi. Il tetto con un’inclinazione a spiovente molto pronunciato e tegole in pietra è totalmente agli antipodi rispetto le costruzioni italiane.

Proseguendo la vostra passeggiata potete arrivare facilmente a piazza Burg che ospita il Palazzo del Municipio (Stadhuis) in stile gotico e la Basilica del Sacro Sangue. All’interno della chiesa potrete ammirare una preziosa reliquia, un frammento di stoffa con il quale è stato asciugato il sangue di nostro Signore Gesù.

due giorni a bruges, cosa vedere a bruges, municipio bruges,

due giorni a bruges, municipio city hall bruges

basilica sangue signore, due giorni a bruges, cosa vedere a bruges

Potete decidere di concludere il vostro tour odierno visitando la bella chiesa di Nostra Signora considerata la seconda costruzione di mattoni più alta al mondo, la torre infatti raggiunge i 115 metri. Edificata in circa 200 anni, tra il XIII e il XV secolo dc, ospita molte opere d’arte tra cui una splendida Madonna col Bambino realizzata da Michelangelo nel 1504.

chiesa nostra signora bruges, due giorni a bruges

Cosa vedere giorno 2

Si lo so, siete tristi, i vostri due giorni a Bruges stanno volgendo al termine e non potete lasciare questa città senza aver passeggiato senza meta. Credo che non ci sia esperienza più bella di scoprire una città senza cartina alla mano, ma solo con la voglia di prendere una strada piuttosto che un’altra. Lasciare che sia il fato e le nostre scarpe ad indirizzarci. Solo in questo modo si potrà dire di avere realmente conosciuto e visitato un luogo e la sua anima.

due giorni a bruges, cosa vedere a bruges, case bruges, case tipiche belgio

Bruges si presta ad essere visitata a piedi, ogni suo angolo è una piccola scoperta da immortalare in una foto. Ogni scorcio che vedrete sarà un’emozione unica. Attraversare i ponti, girare tra i vicoli medievali stretti e sinuosi sarà più che piacevole. Cercate di arrivare al famoso Ponte di San Bonifacio prima del tramonto per godervi un’immagine quasi irreale di Bruges.

ponte canali bruges, due giorni a bruges

ponte santo bonifacio, due giorni a bruges, belgio, canali belgio

Altro modo per avere una panoramica a tutto tondo di Bruges, è quello di prendere parte ad una delle crociere che risalgono i canali. Molte sono le compagnie, (autorizzate e non) che offrono un tour di circa un’ora, avrete l’imbarazzo della scelta. Vi suggerisco vivamente di farla, anche solo per il loro essere così romantiche. Per rendere questa esperienza più suggestiva vi consiglio di scegliere il tramonto, i colori e i riflessi nelle acquee saranno magici.

navigare canali bruges, due giorni a bruges

canali bruges, due giorni a bruges

Informazioni utili

Come arrivare

Per i nostri due giorni a Bruges abbiamo scelto di arrivare tramite il comodo servizio ferroviario partendo da Bruxelles. Molti sono i treni che partono dalla stazione Midi – Zuid di Bruxelles ogni ora, impiegando meno di 2 ore. Per avere informazioni più dettagliate vi rimando al sito ufficiale delle ferrovie belghe.

Se amate guidare e sentirvi padroni del vostro tempo vi consiglio di noleggiare un auto direttamente all’aeroporto di Bruxelles. Per raggiungere Bruges dovrete percorrere per circa 100 km l’autostrada E40, direzione Gent e poi la N31 per Bruges per 5 chilometri. Impiegherete meno di due ore godendo di un meraviglioso paesaggio dal finestrino. Buon viaggio!

Marina

 

You Might Also Like

26 Comments

  • Reply Stefania Ciocconi 13 marzo 2018 at 9:53

    Deve essere incantevole 🙂 Me l’hanno consigliata in tanti ma purtroppo non ho ancora avuto occasione di andare ma nel caso penso che girerò in treno perché le città belghe sono ben collegate tra loro.

  • Reply Melania 13 marzo 2018 at 10:41

    Bellissima Bruges! Mi piacerebbe portare le bimbe. Avevo contattato l’Ente del turismo, ma non spingono per le famiglie. Speriamo per un’altra volta 🙂

  • Reply Zucchero farina 13 marzo 2018 at 14:36

    È un viaggio che ho in sospeso da diversi anni quando ho dovuto annullarlo. In lista assolutamente

  • Reply Elisa 14 marzo 2018 at 10:50

    Bruges è nella mia lunga lista “prima o poi ci andrò”. Devo decidermi! Tra l’altro i voli dall’Italia per Bruxelles sono più che fattibili. Quanto costa il treno? Avete dormito dentro Bruges? o fuori? Come merita? Ciao e Grazie!

    • Reply Marina 14 marzo 2018 at 12:21

      Il treno costa molto poco, noi lo pagammo 25€, per l’alloggio trovammo un b&un dentro Bruges molto romantico!

  • Reply Dani 14 marzo 2018 at 12:33

    Ultimamente leggo tanti post e vedo tante foto di Bruges… ok, l’ho inserito nella mia wishlist… peccato che ormai è lunghissima!!!

  • Reply Inguaribile 14 marzo 2018 at 14:59

    Ti ringrazio per i consigli, che mi saranno utili durante il viaggio in Belgio che ho in programma in autunno

    • Reply Marina 14 marzo 2018 at 17:02

      A breve usciranno altri post!! Spero ti siano utili!

  • Reply iltuopostonelmondo 16 marzo 2018 at 9:26

    Due cose mi sono rimaste impresse di Bruges: quell’aria senza tempo che si respira tra le sue stradine e i waffle con la cioccolata ahahah
    Bruges è, come dico sempre, una bomboniera ed è una meta imperdibile se si va a Bruxelles!

  • Reply Alessia - UnaValigiaDiEmozioni 17 marzo 2018 at 22:17

    Bellina Brugge! Pensa che babbi… Abbiamo vissuto 5 anni in Olanda e non ci siamo mai stati. Abbiamo visto Anversa, Ghent, Bruxelles ma Brugge ci manca. Ho sentito parlare benissimo e tu ora me lo confermi. Toccherà tornarci!

    • Reply Marina 17 marzo 2018 at 23:22

      Si Ale dovete andare per forza!!! Anversa a noi è piaciuta moltissimo

  • Reply Raffaella 18 marzo 2018 at 16:27

    Innegabile il grande fascino di Bruges. Purtroppo quando l’ho visitata c’erano davvero troppi turisti e mi è sembrata un po’ finta, ho preferito invece Gent da cui ho avuto l’impressione di una città più autentica. Ci sei stata?

  • Reply Daniela 18 marzo 2018 at 17:09

    Questa guida capita proprio a fagiolo dato che ci andrò a maggio. Rimango giusto un weekend ma vorrei comunque fare la gita in barca che mi sembra davvero suggestiva!

  • Reply Giordana Querceto 18 marzo 2018 at 19:46

    se ci andró, perché é in lista, sicuramenre seguiro il tuo consiglio della mini crociera nei canali!

  • Reply Denise 19 marzo 2018 at 18:59

    Sono stata a Bruges con il mio ragazzo, è semplicemente stupenda! Ci ritornerei subito!

  • Reply Elena 21 marzo 2018 at 9:50

    Non sono mai stata in Belgio, non mi attira…anche se Bruges sembra una cartolina! Leggerò gli altri tuoi articoli…magari cambio idea!

  • Reply fra 22 marzo 2018 at 17:03

    informazioni davvero utili.. avendo tre gg a disposizione avrò la possibilità di godere la città al meglio

  • Reply Silvia 22 marzo 2018 at 19:07

    che bella città, mi hai fatto venire voglia di andarci! non ci sono mai stata ma in fondo è vicino e un weekend sarebbe perfetto!

  • Reply esmeralda 22 marzo 2018 at 20:55

    Sono stata due volte a Bruxelles ma mai a Bruges. Mi piace da morire questa cittadina e spero presto di visitarla. Ottimi consigli che seguirò!

  • Reply enza 22 marzo 2018 at 22:23

    Bellissima Bruges! Sicuramente una delle prossime mete per i miei viaggi!

  • Reply Camilla 23 marzo 2018 at 0:07

    E’ una città che mi ispira da tempo, sai?!?
    Mi sono segnata i tuoi consigli, sperando di andarci presto!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

  • Reply Meggy 23 marzo 2018 at 6:14

    Si Bruges ne ho sentito parlare così tanto che ora avrei voglia di andarci… Il tuo racconto e le tue foto mi hanno fatto venire ancor più voglia di esplorare.

  • Reply cristiane 23 marzo 2018 at 11:02

    Che bello che è Bruges, chissà non sarà il mio prossimo viaggetto.

  • Reply IlmondodiChri 23 marzo 2018 at 11:51

    Bruges è fantastica! Spero di andarci presto

  • Reply Francesca 23 marzo 2018 at 15:44

    Mamma mia che incanto. Non avevo idea che esistesse questo luogo meraviglioso .

  • Reply Myriam 23 marzo 2018 at 17:25

    Mi piacerebbe molto visitarla, come sempre mi incanto a sognare con le tue foto!

  • Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi