Asia Malesia Viaggi Viaggi bambini

Organizzare un viaggio in Malesia con bambini

24 febbraio 2018
viaggio in malesia con bambini, malesia con bambini, kuala lumpur con bambini

Le tanto agognate ferie sono ancora lontane, ma già si stava insinuando in noi quella voglia di leggere, pianificare e decidere la meta delle vacanze estive. La necessità di prendere un aereo, conoscere culture altre ed assaporare nuovi piatti stava venendo piano piano a galla… Questa voglia di scoperta, che colpisce ogni viaggiatore, si è appagata solo quando abbiamo deciso di organizzare il nostro viaggio in Malesia con bambini per la fine di giugno

Come organizzare un viaggio nel sud est asitico

Organizzare un viaggio in Malesia con bambini non è una cosa da poco. Ricordate che più sono piccoli maggiore sarà l’impegno che richiederanno, ma poi il risultato finale sarà quello di vivere e vedere una nazione da due punti di vista diametralmente opposti. Il vostro e quello ancora magico dei bimbi. Ammetto che intraprendere questo viaggio richiederà fatica, non sarà una passeggiata, ma la soddisfazione e l’arricchimento finale ci ripagheranno ampiamente.

Se per voi è la prima volta con i piccoli nel sud est asiatico, ciò che tutti esclameranno quando confesserete la destinazione del viaggio in famiglia sarà: “ma sei matta a portare la bambina?”. Poi continueranno con “Come fai se si ammala?”, “Se non prende il fuso orario?” “Si annoierà durante tutte quelle ore di volo“…

Non vi voglio allarmare ma lo scenario sarà questo, anche più pesante il più delle volte. Ma ormai la meta è scelta, la Malaysia ti aspetta e non resta che decidere le tappe, bloccare hotel baby friendly e decidere cosa mettere in valigia!

viaggio in malesia con bambini, petronas towers

Photo by GetYourGuide.com

Voli intercontinentali

Il primo step, decisa la destinazione è quello di monitorare i voli intercontinentali e cercare di accaparrasi il miglior prezzo possibile… Non sempre chi tardi arriva male alloggia, spesso infatti mi è capitato di trovare offerte last minute a costi stracciati per voli che avevo acquistato mesi prima a molto di più… Quindi, in questo campo non posso darvi molti consigli utili, se non quello di decidere le date ed iniziare a fare simulazioni online con Skyscanner.it.

Appena trovate quello che sembra essere il giusto “prezzo” per voi, non tentennate, strisciate la carta! Fatelo vostro ed iniziate a concretizzare il sogno!

Noi siamo riusciti ad acquistare un intercontinentale per due adulti ed un’infant da Roma per 1048 euro, mi ritengo super felice e soddisfatta!

Tappe ed hotel 

Organizzare un tour è sempre impegnativo e “difficile” per la scelta delle tappe e, l’inevitabile esclusione di altre. Pianificando un viaggio in Malesia con bambini non potete evitare il mare. Qualche giornata al sole per rilassarsi e far giocare i piccoli con la sabbia bianca e soffice la dovete inserire!

La città per eccellenza che significa Malesia è lei, Kuala Lumpur. Non ci crederete ma ha molto da offrire ai nostri figli, primo fra tutti lo spettacolare acquario KLCC; noi già abbiamo comprato i biglietti! Dedicatele almeno 2 notti.

Se amate i luoghi storici dovete preventivare una sosta a Malacca. Città Patrimonio dell’Unesco che raccoglie ogni anno moltissimi viaggiatori. Se la vostra passione sono la natura ed il trekking dirigetevi verso le piantagioni di the nel nord del paese, nelle famose Cameron Highlands.

viaggi in malesia con bambini, cameron highlands

Photo by penangtourmalaysia.com

Qualsiasi sarà il tour nato dalla vostra penna, non preoccupatevi perché la Malesia offre hotel lussuosi e con condizioni igenico sanitarie elevate che accettano i bambini, e li serviranno come dei re. Se preferite la sistemazione residence, non avrete problemi, essendo presenti in tutte le maggiori città del Paese.

Per il momento noi siamo riusciti a bloccare solo il nostro soggiorno a Kuala Lumpur al Oakwood Hotel and ResidenceSperiamo di trovare al più presto le ulteriori sistemazioni del nostro viaggio, magari con un ottimo rapporto qualità prezzo

Malesia quando andare

Il periodo migliore per visitare la penisola malese è probabilmente quello che va dal mese di Marzo al mese di Settembre.

Il clima è di tipo equatoriale, con temperature elevate tutto l’anno. L’influsso monsonico non è molto accentuato, ma comunque provoca un aumento delle piogge sulla costa est da novembre a febbraio, mentre sulla costa ovest solo il mese di agosto è molto piovoso.

Come in Thailandia (qui il nostro tour) anche qui la pioggia tende a cadere nel tardo pomeriggio e/o di sera, spesso in maniera violenta e temporalesca. NOTA BENE questo significa che subito dopo sarà più afoso e appiccicoso di prima! L’umidità relativa è sempre molto alta: 85-95%.

Le temperature minime non scendono mai sotto i 20°, ma ahimè le massime arrivano a superare i 40°

Per ulteriori informazioni vi lascio il link del sito internet dell’Ente del Turismo Malese.

Documenti necessari 

Per intraprendere un viaggio in Malesia con bambini la prima cosa che dovrete avere è il passaporto per ogni passeggero. Per entrare in Malesia è necessaria una validità residua di minimo 6 mesi. Non è richiesto VISTO se non si superino i 30 giorni di permanenza.

Per qualsiasi altro dubbio e delucidazione vi rimando al sito internet dell’Ambasciata di Malesia in Italia (qui) ed a quello della Farnesina (qui).

viaggio in malesia con bambini, passaporto, lonely planet malaysia

Vaccinazioni richieste

Non è richiesta nessun tipo di vaccinazione per entrare in suolo malese, fatta eccezione per l’anti febbre gialla per tutti i viaggiatori (anche solo in transito) delle zone a rischio per questa malattia.

Noi, personalmente dovendo organizzare un viaggio in Malesia con bambini abbiamo preventivamente vaccinato nostra figlia (appena 16 mesi) per Epatite A, e stiamo in attesa per fare l’anti Tifo e anti Colera. Ma per qualsiasi domanda, consiglio o incertezza parlate con il vostro medico/pediatra di fiducia, non siamo ancora laureati in medicina noi!

Valigia

Nella valigia per un intercontinentali non possono mai mancare medicinali e quei pochi indumenti indispensabili per affrontare al meglio il viaggio.

Medicinali

Organizzando un viaggio in Malesia con bambini la paura maggiore è quella della valigia… Cosa portare per quindici giorni fuori casa con una bimba piccolina? Oltre alle medicine ed ai prodotti indispensabili per possibili malattie, allergie di cui può soffrire vostro figlio, non dimenticate:

  • antipiretico
  • antibiotico a largo spettro
  • un buon repellente
  • gastroprotettore
  • antidolorifico
  • crema solare protezione totale

Ricordate che ogni madre conosce il proprio bambino e sa quali medicinali servono e come vanno somministrati, per qualsiasi dubbio contattate il pediatra e non improvvisatevi dottoressa!

Indumenti

Ricordate quello che abbiamo detto prima sul tasso di umidità quasi pari 100%? Ecco, quindi scordatevi maglioni, sciarpe e jeans lunghi. Optate per indumenti leggeri, possibilmente in cotone e che siano morbidi, comodi. Mentre starete preparando la vostra valigia tenete presente che non potrete entrare in luoghi di culto e in molte attrazioni con le ginocchia e le spalle scoperte. Portate con voi molti calzini, un costume e le vostre inseparabili infradito per la spiaggia.

Non dimenticate un cappello con visiera e un buon paio di occhiali da sole!

 

Ormai non resta che chiudere la valigia, prendere i documenti, la vostra inseparabile guida e partire per il vostro viaggio in Malesia con bambini… noi dovremo ancora aspettare 3 lunghi mesi!

Marina

 

 

 

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply Laura 25 febbraio 2018 at 15:16

    Post utilissimo ricco di consigli per organizzare il viaggio in Malesia.

  • Reply Simona 25 febbraio 2018 at 22:43

    Post perfetto! C’è praticamente tutto a partire dall’organizzazione e dai documenti fino ai consigli pratici. Io non ho bambini ma il tuo modo di scrivere mi piace tantissimo proprio perché i tuoi post sono utili sia a chi ha una famiglia che a chi viaggia da solo! Complimenti!

  • Reply Lucia 27 febbraio 2018 at 9:19

    CHissà, prima o poi… Sto iniziando ora a viaggiare con mio figlio di quasi 5 mesi ma viaggi così lunghi ed impegnativi non ne ho ancora progettati!

    • Reply Marina 27 febbraio 2018 at 13:27

      noi primo viaggio lungo a 14 mesi con un roma – boston andato benissimo! irene a 6 mesi primo volo quindi vedrai che tra poco anche voi farete il passo successivo!

  • Reply Annalisa - Satelite Forever Orbiting 27 febbraio 2018 at 9:29

    In bocca al lupo per questo splendido viaggio! La vostra bambina vi ringrazierà, altrochè! 🙂

  • Reply Elena 27 febbraio 2018 at 9:30

    Anche io sogno di andare in Malesia con i bambini…quando la piccola avrà almeno un anno però! Dove andrete al mare? Perenthian?

    • Reply Marina 2 marzo 2018 at 21:18

      Faremo Kuala Lumpur e poi voleremo in Cambogia!!! Niente mare!!!

  • Reply Claudia 27 febbraio 2018 at 10:04

    Vivendo in Australia la Malesia è assolutamente tra le mete che sogno di visitare al più presto! Di bambini ancora non ne ho, ma può essere che ora che riusciremo ad andarci ce ne saranno, quindi mi segno sicuramente tutti i tuoi consigli!

  • Reply Zucchero farina 27 febbraio 2018 at 11:40

    La Malesia è nella to do list. Spero di visitarla presto

  • Reply Silvia 27 febbraio 2018 at 18:46

    Non sai quanto ti invidio! È da anni che sogno di andare in Malesia! Non vedo l’ora di leggere i tuoi futuri post con le vostre esperienze!!

    • Reply Marina 27 febbraio 2018 at 20:12

      Grazie Silvia!!!

  • Reply ilaria da lucca 27 febbraio 2018 at 18:49

    In effetti la Malesia mi attira sia per la capitale che per la natura che deve essere bellissima. Con bambini o meno direi che i consigli che dai sono comunque ottimi per organizzarsi per tempo un viaggio così lungo e il prezzo dei biglietti aerei non mi sembra particolarmente caro ( noi ormai siamo tre adulti e i prezzi schizzano alle stelle !!!).

    • Reply Marina 27 febbraio 2018 at 20:11

      No infatti non costa molto!

  • Reply Chiara Falsaperla 27 febbraio 2018 at 20:50

    Ottimi suggerimenti, se mai dovrò organizzare un viaggio in Malesia, saprò a chi chiedere!

  • Reply marialetizia 28 febbraio 2018 at 0:16

    la preparazione del viaggio è già una partenza. grazie per le info, aspetterò i racconti del viaggio!

  • Reply Giulia 2 marzo 2018 at 9:57

    Che bello, fate buon viaggio! A me la parte che preoccuperebbe di più sono le zanzare e tutti i fastidi che ne derivano, ma semplicemente perché a me pungono continuamente, non importa quanti strati di repellente metta. Avrò un fascino particolare per loro ahah

    • Reply Marina 2 marzo 2018 at 10:00

      Ahahah guarda se usi il lemongrass risolvi! Anche a me pizzicano come un colabrodo!

  • Reply Anna D 2 marzo 2018 at 10:06

    Bene che ho letto il tuo post, fra una settimana vado in Malesia, nel Borneo malesiano e sono preoccupata per le zanzare. Dici che il lemongrass le terrà lontane? io sono una attira zanzare, se ce n’è una sola, viene da me.

    • Reply Marina 2 marzo 2018 at 11:58

      Ciaooooo Anna! Allora secondo me il lemongrass è il top come repellente! noi in vietnam e thai sempre usato e siamo tornati senza neanche un pizzico

  • Reply Anna 2 marzo 2018 at 10:24

    Wow Marina siete super organizzati!! Sarà che i miei figli ormai sono grandi e devo solo dirgli cosa mettere in valigia 😉 ma viaggiare con una piccolina è senz’altro più impegnativo! Mia mamma e mia sorella sono state in Malesia con un’amica di lì e me ne hanno parlato benissimo… non vedo l’ora di seguirvi in viaggio!

  • Reply Serena Proietti Colonna 2 marzo 2018 at 10:41

    Ciao Marina! Sto per organizzare un viaggetto in sue-est asiatico e la Malesia é tra i miei piani! Non ho figli con cui partire, ma ho comunque trovato un sacco di preziosi consigli in questo tuo articolo! Grazie 🙂

    • Reply Marina 2 marzo 2018 at 11:46

      Ma grazie !! Se vuoi nella sezione ASIA trovi molti link e post su Thailandia e Vietnam!!

  • Reply Valeria 2 marzo 2018 at 12:14

    Magnifiche le piantagioni di tè!! Molto spesso ci lasciamo condizionare da pregiudizi o credenze comuni e magari ci precludiamo delle belle esperienze solo per paura. Brava che hai sfatato alcune di queste idee errate 😉

  • Reply Alessia - UnaValigiaDiEmozioni 2 marzo 2018 at 13:21

    Sono stata a Kuala Lumpur qualche anno fa, ero incinta di pochi mesi. Bellissima esperienza. Andate a vedere le batu caves con il Budda gigante e le scimmie, davvero bello! Poi chiná town e una cosa molto bella é il parco degli uccelli. I bambini impazziranno!

  • Reply Paola 2 marzo 2018 at 15:29

    La Malesia è un Paese spettacolare! Il cibo è ottimo, attenzione solo ai ristoranti indiani per i quali “no spicy” significa “metto peperoncino fino a far morire un europeo”, ma soprattutto le persone sono davvero gentili e disponibili. Sono sicura vi troverete benissimo

  • Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi