Austria Lifestyle Viaggi Viaggi bambini

Come assistere al Carnevale tirolese di Imst, Patrimonio dell’Umanità

assistere_al_carnevale_tirolese

E tu lo conosci il Carnevale Tirolese di Imst? Si hai capito bene, cosa sai della sfilata carnevalesca più importante dell’arco alpino? Sei curioso di scoprire come assistere al Carnevale tirolese?

Carnevale tirolese, usi e costumi

Prima di scoprire come assistere al Carnevale Tirolese conosciamo le origini di questa stramba e sgargiante sfilata.

Ogni 4 anni, nel mese di febbraio, nella cittadina di Imst (ad appena 40 km da Innsbruck) si svolge un corteo carnevalesco unico, dichiarato Patrimonio dell’Unesco nel 2012 (qui un altro patrimonio dell’Unesco Italiano).

Ballando e saltando per le via del borgo alpino, di Imst, gli abitanti rievocano tradizioni secolari in maschera e danno vita a riti propiziatori. Si pensa che il significato più profondo di tale sfilata stia in un antico culto precristiano: con il fracasso e con le maschere spaventose degli Schleicher si volevano scacciare tutti gli spiriti ed i demoni maligni che intendevano condizionare la successiva stagione agricola fertile della crescita.

La tradizione prevede vari eventi che si susseguono nel corso della giornata, dalla “corsa dei fantasmi” alla danza di coppia, il tutto all’insegna del divertimento in maschera. Un corteo colorato che vi emozionerà e piacerà tantissimo ai bambini, anche se non avranno le mascotte dei super eroi ne saranno entusiasti lo stesso!

Principali maschere del Carnevale Tirolese

Le principali maschere in sfilata, alle quali poter assistere al Carnevale Tirolese, sono le Scheller che indossano una maschera cupa con lunghi baffi e portano pesanti campanacci legati alla cintura che arrivano a pesare anche 35 kg. Troverete poi i Roller che indossano una maschera femminile e una cintura in pelle sottile decorata con minuscole campanelle. Scheller e Roller avanzano sempre in coppia durante la sfilata fino a compiere danze propiziatorie per scacciare l’inverno e accogliere la primavera grazie al suono dei loro campanacci/campanelli.

Nel corteo non mancano streghe sdentate e paurose, la coppia di anziani, lo spazzacamino e l’orso legato al suo cacciatore. L’orso indica il risveglio dal letargo e quindi la vittoria della primavera.

Per assistere al Carnevale Tirolese vi suggerisco di collegarvi ai siti ufficiali (qui) per conoscere data ed orari.

Potrebbe anche interessarti...