Le navette di Marsiglia, un dolce da non perdere

Marsiglia è una città ricca di storia, cultura e diciamolo di dolci! La Francia è patria dei prodotti da forno, non solo baguette, ma anche macaron e croissant. Ma sono le Navette di Marsiglia i biscotti da non perdere

Durante la nostra permanenza (qui i nostri consigli) a Marsiglia abbiamo assaggiato ogni mattina dolci diversi, ed al primo posto mettiamo sicuramente le navette. Non voglio impartire una lezione di pasticceria, sia chiaro, e neanche sostituirmi alla vostra curiosità di scelta costringendovi ad assaggiare un prodotto piuttosto che un altro, ma questi biscotti oggettivamente vanno provati.

LE NAVETTE DI MARSIGLIA

Le navette di Marsiglia sono dei biscotti della tradizione che vengono lavorati esclusivamente a mano.

Hanno un delicato retrogusto di arancia amara mista a mandorle dovuto all’essenza di fiori di arancio utilizzato nell’impasto, ma non è questo il loro tratto distintivo bensì la forma. Le navette di Marsiglia, infatti ricordano delle piccole barchette e da qui derivano il loro nome.

I prodotti utilizzati per realizzarli sono semplici e di uso comune, ma la lavorazione artigianale fanno di questi biscotti, fragranti e profumati, una vera delizia.

 

navette di marsiglia, biscotti marsiglia, dolci provenza

Leggenda

La leggenda vuole che le navette di Marsiglia siano state inventate dal fornaio Jean Claude Imbert, per ricordare l’apparizione della Vergine protettrice dei naviganti.

Altri ritengono invece, che le navette siano dei biscotti del buon augurio in seguito alla tradizionale benedizione impartita il giorno della Candelora dal Vescovo di Marsiglia. Una volta sfornati i biscotti erano confezionati in sacchetti da 12 pezzi e venduti in segno di buon auspicio e fertilità per i 12 mesi dell’anno.

four des navette marsiglia, navette di marsiglia, dolci provenza, dolci marsiglia
immagine by fourdesnavettes.com
Dove acquistare le navette di Marsiglia

Se avete voglia di portare un souvenir diverso dal solito magnete comprate le navette di Marsiglia, farete felici grandi e piccoli. Le navette sono in vendita in moltissime pasticcerie della città, personalmente li abbiamo trovati anche in autogrill, quindi non avrete problemi nel reperirle!

12 navettes, navette di marsiglia, marsiglia dolci, provenza dolci

Un piccolo consiglio: se come noi amate la fragranza e l’originalità di ciò che mangiate, non accontentatevi di questi prodotti ottimi, ma pur sempre di industriali e recatevi all’antico forno Four des Navettes, che ancora oggi le realizza secondo la segreta ricetta del 1781.

fours navettes marsiglia, navette di marsiglia
immagine by fourdesnavettes.com

17 Comments

Add Yours
  1. 2
    Raffi

    Mi hai incuriosito. Sono stata spesso in quella zona di Francia per lavoro, ma non ho memoria di aver assaggiato le Navette di Marsiglia. Dovrò rimediare. Il prossimo viaggio sarà a novembre: le metto nella to do list (tra un appuntamento di lavoro e l’altro). 🙂

  2. 4
    Sabrina Balugani

    Il retrogusto di essenza di arancia mi intriga tantissimo e sicuramente la prima volta che passerò per Marsiglia sarà la prima cosa che proverò per scoprire al meglio ciò che offre la città, in fin dei conti il primo viaggio da fare in un luogo è con la sua cucina e le sue tradizioni. Queste fanno al caso mio!

  3. 5
    Federica

    Non conoscevo assolutamente questi biscotti..
    E a quest’ora vedere le foto mi ha fatto venire un certo languorino 😉 Adoro i dolci!
    Mi piacerebbe provarli.. segno per la prossima visita a Marsiglia!

  4. 6
    Francesca

    Io adoro i dolcetti da assaggaire all’esterno. Queste navette non le conoscevo, ma non sono mai stata a Marsiglia, credo sia normale 😉 Magari riesco a recuperare la ricetta su internet, ci hai provato?

  5. 8
    Giulia M.

    Non le conoscevo, mi hai fatto venire davvero voglia di provarle! Non ho in programma viaggi in zona ma se dovessi trovare il modo di comprarle penso proprio che farei un tentativo ^^

  6. 10
    Valeria

    Che buone! Ne ho preso un sacchetto ai fiori d’arancio e se ci ripenso ancora mi commuovo <3 in Francia ogni dolcetto ha il suo perché! Devo provare a farle in casa..

  7. 14
    Anna Di

    Quando sono stata a Marsiglia ho fatto quasi indigestione di questi dolcetti. Ogni volta che vado in giro per me la cucina è sinonimo di dolci, essendo io golosissima. E se si viene a Marsiglia non si può non mangiare queste navette, è come non mangiare la Sacher Torte a Vienna!

  8. 15
    Giulia

    Ma dai, non le conoscevo! Marsiglia è una di quelle città che mi ispirano tantissimo, sarà che amo i porti e quell’atmosfera un po’ bella e dannata tipica delle città portuali 😀 carino come souvenir da portare a casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *