Collaborazioni Europa Italia

Ascoli Piceno e la manifestazione Buongiorno Ceramica 2018

27 maggio 2018
buongiorno ceramica 2018, ascoli pisceno, ceramica, carlo crivelli, piatti ceramica

Lo scorso 19 e 20 maggio sono stata invitata a prendere parte alla manifestazione Buongiorno Ceremica, Festa della ceramica italiana ed estera, che coinvolge borghi, città e musei con lo scopo di dare nuova vita e slancio a questa antica tradizione.

L’intera manifestazione è stata possibile grazie alla partecipazione di maestranze locali, all’apertura straordinaria di forni e laboratori ceramisti ma, sopratutto, grazie all’organizzazione promossa dall’Associazione Italiana Città della Ceramica (AiCC).

Durante questo week end, pieno di colori, smalti e profumi non solo esposizioni di “pezzi” rari e di chiaro interesse storico artistico, ma alcuni stand enogastronomici e attività per i più piccoli.

Una festa della creatività e delle maestranze artigiane, dove provare a mettersi in gioco e cimentarsi nella modellazione e decorazione dell’argilla.

ASCOLI PICENO, REGINA DI BUONGIORNO CERAMICA 2018

Tra le 40 città che ne hanno preso parte all’iniziativa Buongiorno Ceramica di quest’anno, spicca Ascoli Piceno, famosa per il fritto misto e per le ceramiche floreali di derivazione crivelliana.

La città è stata completamente coinvolta nell’iniziativa ed, il calendario di eventi per questo week end, è stato ricco e con un unico obiettivo: riscoprire l’arte antica della ceramica e valorizzarla al meglio. Dare nuova luce all’artigianato.

Ascoli Piceno si è rivelata una location d’eccellenza per la manifestazione Buongiorno Ceramica 2018; esposizioni che hanno arricchito e decorato un luogo storico ante litteram. Una città a misura d’uomo, dove trascorrere piacevolmente un week end all’insegna del relax, dell’arte e del buon cibo.

Indescrivibile a parole la grande piazza del Popolo, un vero e proprio salotto italiano, dove si affaccia lo storico caffè Meletti ed il Palazzo dei Capitani del Popolo. Proprio qui è stata allestita, per la prima volta quest’anno, la mostra mercato dell’accademia dei Maiolicari Ascolani che apre un percorso nel mondo della ceramica che si conclude con la visita del Museo dell’Arte Ceramica.

meletti ascoli piceno, caffe meletti ascoli piceno, piazza popolo ascoli piceno, buongiorno ceramica, buongiorno ceramica 2018

Caffè Meletti, Ascoli Piceno

ASCOLI PICENO E LA CERAMICA

Già nel corso del Medioevo, e del Rinascimento italiano poi, ad Ascoli Piceno erano attivi forni e ceramisti. Molti i resti giunti fino a noi e conservati oggi nei musei civici cittadini.

Caratteristica della ceramica di Ascoli Piceno è il suo stile floreale, derivato sicuramente dai festoni tipici del pittore Carlo Crivelli molto attivo in questi luoghi. La predominanza di rose e piccoli fiori di campo colorati, quasi a creare delicati bouquet decorativi emerge in special modo nella famosa manifattura dei Paci. Molti sono i pezzi di vasellame esposti nel Museo dell’Arte Ceramica provenienti proprio dalla bottega della famiglia Paci.

buongiorno ceramica! Ascoli piceno ceramiche, ceramicha ascoli piceno, museo della ceramica ascoli piceno

Ceramica, Manifattura dei Paci, Museo dell’Arte Ceramica, Ascoli Piceno.

Nella storia ascolana è inoltre frequente il ricorso all’imitazione dei marmi e delle brecce pregiate. Queste sono ottenute impastando argille diverse e coloranti naturali per creare un effetto dai toni bruno violacei (con l’aggiunta di ossido di manganese) o ocre (con l’aggiunta di terriglie varie).

MOSTRA MERCATO DELL’ACCADEMIA DEI MAIOLICARI ASCOLANI

Le maestranze in mostra a Buongiorno Ceramica 2018 mi hanno accolto nei laboratori, illustrandomi le peculiarità del loro lavoro.

Quello che ho avuto la fortuna di trovare sono state maioliche che sprigionano voglia di innovazione restando in parte legate alla scuola di Castelli. Intenso è l’uso dei festoni di frutta da far risalire al pittore Crivelli che ha lasciato una profonda influenza negli artisti marchigiani. La natura e la mitologia, si districano tra vasi e brocche dai colori vivaci.

buongiorno ceramica 2018, ascoli piceno, ceramica ascoli

Opere in ceramica, I Biancucci

buongiorno ceramica 2018, buongiorno ceramica, ascoli piceno, ceramica, pittura ceramica

Decorazione natalizia, Maria Giulia Alessi

Interessante è la sezione dalle tematiche religiose con una grande quantità di presepi moderni e lucidi oltre ai molti piatti votivi dedicati al santo patrono di Ascoli Piceno, Sant’Emidio.

santo emedio, patrono ascoli piceno, ceramica ascoli piceno, piatto ceramica, buongiorno ceramica 2018

Piatto votivo a Sant’Emidio, Paolo Lazzarotti

presepe in ceramica, presepe, buongiorno ceramica 2018, buongiorno ceramica, ascoli piceno ceramica

Presepe in ceramica, Monia Vallesi

MUSEO DELL’ARTE CERAMICA DI ASCOLI PICENO

Non potevo essere ospite di Buongiorno Ceramica 2018 ad Ascoli Piceno senza fare una visita al suo Museo dell’Arte Ceramica.

Il Museo, inaugurato nel 2007, è stato oggetto di un lungo lavoro di recupero e restauro. Situato accanto alla chiesa romanica di San Tommaso, è rimasto illeso durante gli eventi sismici dei scorsi anni.

museo dell arte ceramica, museo ceramica ascoli piceno, ascoli piceno, buongiorno ceramica 2018, buongiorno ceramica 2019

Museo dell’Arte Ceramica, Ascoli Piceno

La mia visita al Museo dell’Arte Ceramica è stata accompagnata dalla direttrice, la Dott.ssa Elvia Caringola, che mi ha illustrato la collezione della famiglia Matricardi ed i molti oggetti esposti nei locali del chiostro. Delicate le brocche ed i vasi, in grande quantità quelle della manifattura dei Paci.

Di notevole importanza è la sezione dedicata alla mattonelle dipinte dai maggiori artisti castellani Francesco e Carlo Antonio Grue e Berardino Gentili, provenienti dal convento di Sant’Angelo Magno. Merita particolare attenzione l’esposizione delle opere della Biennale, tenutasi qui il 1 maggio scorso.

biennale ceramica 2018, museo ceramica ascoli piceno, buongiorno ceramica 2019, buongiorno ceramica 2018

Opera di Andrea Viviani, Biennale della Ceramica, Ascoli Piceno

buongiorno ceramica 2018, buongiorno ceramica, ascoli piceno, ceramica, museo della ceramica

Chiostro del Museo dell’Arte Ceramica, Ascoli Piceno

La visita non porta via molto tempo, ma permette di comprendere a pieno la storia ascolana della ceramica.

Il Museo dell’Arte Ceramica si trova in Piazza San Tommaso, è aperto:

  • 16 settembre al 31 marzo

dal martedì al venerdì dalle 11:00 alle 15:30 solo su prenotazione

sabato, domenica e festivi dalle 15:00 alle 18:00

  • 1 aprile al 15 settembre

dal martedì al venerdì dalle 11:00 alle 15:30 solo su prenotazione

sabato, domenica e festivi dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00

Il costo del biglietto è di 3 euro.

Post in collaborazione con Buongiorno Ceramica e Aitb

Marina

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply Zucchero Farina in viaggio 29 maggio 2018 at 13:10

    Ti avevo seguita sui social. Un evento interessante che valorizza molto l’arte italiana. Ottimo reportage

  • Reply Erica 30 maggio 2018 at 21:32

    Ho visitato un paio di settimane fa il museo della ceramica a Faenza e sono rimasta piacevolmente colpita dal fatto che mi sia piaciuto così tanto. Terrò ben presente anche quello di Ascoli Piceno

  • Reply Alessandra 1 giugno 2018 at 14:51

    Conosco Ascoli e mi piace moltissimo, ma non ci sono mai stata in occasione di questa manifestazione. Dev’essere molto interessante!

  • Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi