Natale a Riga. Cosa fare e cosa vedere a Riga.

Natale si avvicina e con lui il profumo del vin brulè e l’atmosfera di magia che tanto mi piace. Amo questo periodo e tutto ciò che lo circonda… forse in un’altra vita ero un elfo al servizio di Babbo Natale, chissà!

 

Mercatini di natale in Europa

Durante tutto il mese di dicembre un po’ ovunque in Europa troviamo piccole cittadine e capitali che allestiscono nel centro storico dei veri e propri villaggi natalizi. Il profumo del natale si inizia a respirare di solito alla fine di novembre, quando iniziano a far capolino nelle vetrine addobbi e luci multicolori, e si protrae fino al giorno dell’Epifania.

Tra le molte capitali europee degne di una visita durante questo periodo spicca Riga, regina del Baltico.

Natale a riga

Natale a Riga

Riga, capitale della Lettonia, incoronata nel 2014 Capitale europea della Cultura, si veste a festa per regalare a grandi e piccoli un natale indimenticabile.

Durante le festività natalizie la città viene illuminata con luci multicolore e negli angoli delle strade zampognari e cori intonano canti popolari che fanno da sottofondo. Il natale a Riga è magico. Abbiamo amato questa città con il suo piccolo centro storico ed il profumo dei biscotti alla cannella e zenzero appena sfornati che ne inebriava le viuzze acciottolate. I suoi mercatini natalizi e le installazioni led sulle facciate dei palazzi Art Nouveau la impreziosiscono ancora di più.

Mercatini di natale a Riga

Il mercatino di natale a Riga è allestito in gran parte all’interno della città vecchia, Vecriga. A cominciare dalla piazza della cattedrale (Doma laukums), il mercatino si dirama fino alle rive del fiume ed è aperto tutti i giorni. Le casette di legno ospitano artigiani provenienti da tutta la regione che propongono i lavori realizzati durante i mesi precedenti. Visitarlo vi lascerà allibiti per la bellezza dei suoi prodotti artigianali in paglia, lana e ambra del mar Baltico e per la bontà dei suoi prodotti enogastronomici. Durante la nostra visita di natale a Riga ci ha colpito sopratutto la bravura dei mastri canestrai e le loro meravigliose ceste.

Natale a Riga con i bambini

Come tutte le grandi capitali europee anche il natale a Riga è pensato sopratutto per i più piccoli. Molte infatti le attrazioni e le attività da fare con i vostri bambini. Oltre al meraviglioso villaggio di Babbo Natale dove i piccoli potranno lasciare la loro letterina e mangiare molti dolciumi, divertente è la navigazione del fiume Daugava che attraversa la città. Vedere la città dagli oblò di una nave ha sempre il suo fascino, i bambini ne saranno entusiasti. Se poi, come me amate il natale, passeggiare tra il centro storico della città sarà ancora più suggestivo se racconterete ai vostri figli l’antica leggenda che vuole Riga come scenario del primo albero di natale decorato, nel lontano 1510, con carta colorata e candele.

natale a riga

Amanti o no di questo magico periodo vi consiglio di fare un pensierino su questa meravigliosa città, Patrimonio dell’Unesco e trascorrere un week end durante le festività di natale a Riga.

Informazioni utili

Mercatini di natale a Riga

Aperti tutti i giorni dal 30 novembre 2017 al 6 gennaio 2018. Orario dalle 10:00 alle 20:00, il 24 dicembre dall 10:00 alle 18:00, il 31 dicembre dalle 10:00 alle 14:00. Piazza della cattedrale, città Vecchia.

Come arrivare

I voli diretti dall’Italia per Riga partono da Roma e Milano e sono coperti dalla compagnie Air Baltic e Alitalia. Oltre all’aeroporto principale, il Riga International Airporttroviamo quello a Daugavpils nel sud del paese e quello di Liepaja che si trova ad ovest, vicino alla costa.

Altra possibilità per raggiungere riga è di prendere un traghetto dalla altre capitali baltiche. I traghetti collegano i tre principali porti marittimi (Riga, Ventspils e Liepaja) a molti porti e città baltiche come Stoccolma, Karlshamn (in Svezia), Rostock (in Germania) e Lubecca. Tariffe medio basse.

Marina

Lascia un commento