Beauty case per Mosca. Cosa portare in valigia per un viaggio a natale a Mosca

Quest’anno festeggeremo il capodanno in Russia, la patria della neve del freddo e delle luminarie! Pianificando un viaggio, oltre alle tappe imperdibili, i musei da visitare ed i ristoranti da provare, importante è decidere cosa mettere nella valigia. Il beauty case per Mosca deve essere ben studiato, vi presento il nostro!

Beauty case per Mosca: gli indispensabili

Un beauty case che si rispetti deve contenere i prodotti per la routine quotidiana. Dentifricio, spazzolino, shampoo, deodorante e tutto quello a cui proprio non sappiano rinunciare. Siamo in vacanza, ma la nostra pelle ha bisogno dello stesso trattamento che le riserviamo a casa. Quella crema che ci illumina l’incarnato come le altre non sanno fare certo non può mancare nella nostra valigia.

beauty case per mosca

Un beauty case per Mosca per una vacanza in inverno avrà prodotti diversi rispetto a quello pensato per un viaggio estivo.

Le routine sono importanti, ma preparando il beauty case per Mosca ho cercato di non farmi influenzare solo dalle mie abitudini, ma dalla necessità di proteggere ed idratare la mia pelle. Il freddo che incontreremo a Mosca a natale sarà intenso ed una semplice crema non servirà a garantire la giusta idratazione e protezione, meglio farsi aiutare dagli esperti.

Ho scelto di affidarmi al sito BioVeganShop, e partire con Hydratation Crema idratante Ricca di Florame, un Balsamo per le labbra di Couleur Caramel e delle maschere viso monouso pratiche e veloci da usare di PuroBio. Non potevo lasciare a casa quel tocco di femminilità e vanità che ci contraddistingue anche in vacanza e mi sono fatta ispirare dalle note di Ma Joie Camille di Antos.

bio vegan shop logo, beauty case mosca

Bio Vegan Shop ed i prodotti nel mio beauty case per Mosca

Per affrontare il clima rigido ed umido dell’inverno russo ho scelto di fare un regalo alla mia pelle ed all’ambiente scegliendo prodotti biologici al 100%. Dei cosmetici che sono di origine vegetale, che non contengono additivi, coloranti ne prodotti nocivi per l’ambiente e per la nostra pelle.

Il vasto assortimento offerto dal sito Bio Vegan Shop spazia dai cosmetici solidi ai pratici kit da viaggio, troviamo tutto per il cambio pannolino e prodotti per la rasatura dei nostri uomini. Moltissime le aziende presenti nel sito, ognuna con uno spazio ed una scheda dettagliata che aiuta a scegliere il migliore prodotto per soddisfare le proprie esigenze.

Il mio beauty case

Nel mio beauty case per Mosca ho deciso di mettere prodotti biologici utili a contrastare l’irritazione provocata dal freddo russo.

Maschera viso – PuroBio

E’ mia consuetudine fare peeling al viso una volta al mese e maschere idratanti e rimpolpanti anche più volte alla settimana, naturalmente lo faccio anche in viaggio!

Oggi giorno ci sono maschere in vasetto (150 ml), eccessive per il bagaglio a mano ed alcune monodose, più facili da portare in volo. Per questo viaggio a Mosca ho scelto le monodose di PuroBio. Facilissime da preparare, basta aggiungere acqua, mescolare e metterla in posa! L’idratazione della pelle dopo essere stata esposta a temperature sotto i 15 gradi è necessaria.

cosa mettere nel beauty case per mosca

Hydratation Crema idratante ricca – Florame

Crema dalla consistenza pastosa che lascia la pelle setosa e idratata. Dopo una giornata all’aria aperta si sente ancora un velo di protezione sul volto. A base di olio di jojoba e di mandorle dolci è la giusta alleata per chi ha una pelle molto secca, proprio come me.

Balsamo per labbra – Couleur Caramel

Il freddo, si sa screpola le labbra immediatamente, o almeno questo è quello che capita a me! Idratare le labbra, cercare di proteggerle con un balsamo è necessario per ostacolare fastidiose pellicine e rossori. Farlo con un prodotto che doni anche una colorazione tenue insieme alla protezione sarebbe un sogno non trovate? Ebbene il balsamo per labbra di Couleur Caramel è tutto questo in uno stick.

beauty case per mosca

Profumo solido Ma Joie Camille di Antos

La vanità è donna, e sentirsi bene con noi stesse è necessario anche dall’altra parte del mondo. Due gocce di profumo donano un senso di benessere che non si possono negare in viaggio, ecco perché ho scelto di portare nel mio beauty per Mosca un profumo solido.

Non solo l’ambiente ringrazia per la mancanza di rifiuti (bottigliette di vetro o plastica) ma è possibile viaggiare con solo bagaglio a mano con questo prodotto di Antos. La profumazione, con note di rosa, è delicata e persistente per molte ore. Essendo 100 per 100 naturale non ci sono controindicazioni.

Beauty case per Mosca: cosa portare viaggiando con i bambini

Per una mamma, parte del beauty in un viaggio, viene assorbito dai prodotti da bagno e dai medicinali della propria prole. Molti sono infatti gli accorgimenti viaggiando con dei bambini, specialmente se piccoli e/o neonati. Ricordate che BioVeganShop ha una sezione dedicata ai BAMBINI, ricca di marche e prodotti biologici per il cambio pannolino e l’igiene personale.

Per questo viaggio invernale ho scelto di portare per mia figlia Irene una crema idratante e riparatrice per la sua pelle delicata ed un detergente della linea Eau Thermale Jonzac. Prodotti biologici a base di acqua termale che non contengono agenti aggressivi e nocivi, l’ideale per l’igiene quotidiana dei nostri piccoli.

beauty case per mosca

5 Comments

Add Yours
  1. 1
    Silvia The Food Traveler

    Mi raccomando non dimenticare la crema per le mani perché anche se avrai i guanti comunque li dovrai togliere per scattare le fotografie per esempio e quando fa molto freddo le mani mi si screpolano tantissimo!
    Chissà che bella Mosca in inverno: io l’avevo vista in primavera e mi era già piaciuta tantissimo

  2. 2
    Rossella

    Che meraviglia un viaggio a Mosca nel periodo di Natale: deve essere magico!
    Quanto al beauty, nel mio non devono mai mancare burrocacao (anche più di uno perché li perdo sempre nelle tasche della borsa) per le mie labbra sempre secche e crema mani.
    Buon viaggio!

  3. 5
    Simona

    Io ho sempre sognato un viaggio a Natale a Mosca. L’atmosfera innevata e il freddo polare ad enfatizzare le feste. Certo pensavo che bastasse una buona crema mani e un buon burro cacao ma ho sottovalutato le temperature rigide!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *