Dove mangiare Europa Italia

Colazione da Starbucks a Milano

23 Marzo 2019
colazione da strabuks a milano

Fare colazione da Starbucks a Milano è stata una bella sorpresa per una che, come me, in ogni città europea ed internazionale cerca il suo cappuccino! Anche in Italia abbiamo finalmente la nostra caffetteria Starbucks!

Che poi diciamolo, caffetteria è riduttivo; per chi lo conosce sa che Starbucks non è solo il caffè al volo al bancone del bar, ma un vero e proprio status symbol. Sorseggiare del caffè americano scrivendo o studiando è la filosofia di Starbucks, proprio agli antipodi al caffè ristretto italiano bevuto in piedi velocemente. Forse proprio questo step da superare che ha rallentato l’apertura di anni rispetto al resto del mondo, ma ora anche noi in Italia abbiamo il nostro Starbucks!

Starbucks a Milano: Roastery 

Starbucks a Milano sorge a Piazza Cordusio, in pieno centro, un locale pazzesco con soffitti a cassettoni aperti ed un pavimento alla palladiana con pezzi di marmo di origine italiana. Uno spazio che ti sorprende per le istallazioni improbabili e l’enorme silo in ottone brunito che conserva i chicchi di caffè reserve appena tostati.

colazione da starbucks a milano

Il bancone enorme, Main Bar, che vi ritroverete sulla destra, vi rapirà per la semplice bellezza del marmo e la morbidezza del basamento in tek. I colori dalle tonalità calde ti fanno sentire in un bar d’altri tempi. Fare colazione da Starbucks a Milano è un’esperienza a tutto tondo, l’aroma del caffè arabica, la luce soffusa delle lanterne di vetro e lo spirito artistico italiano che condisce tutto.

colazione da starbuks a milano

Particolarità è la presenza di una focacceria sulla sinistra, che sorprende per la varietà di pizze e focacce. Bellissimo l’esterno con gazebi in ferro battuto bruno, piante e lanterne; un oasi romantica nel cuore di Milano.

colazione da starbucks a milano

La mia colazione italiana da Starbucks!

Complice una collaborazione con Alitalia mi sono ritrovata a fare colazione da Starbucks a Milano, che dire: un sogno! Entrando mi sono sentita la mente lontano, entrare in questo spazio enorme ti riporta alla memoria l’ultimo viaggio intrapreso.

Quello che mi ha colpito sono state le diverse proposte di cornetti dolci tipicamente italiani oltre ai classici biscotti e pasticcini esteri. La scelta è varia ed anche italiana, ma per una Starbucks addicted come me, la scelta non poteva che ricadere su un’ottimo cappuccino

 

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Curiosi in viaggio 29 Marzo 2019 at 6:11

    Mia figlia vorrebbe tanto andare. L’abbiamo portata a quello di Amsterdam ma ancora ci chiede di andare a Milano .

  • Reply Noemi Ginosa 3 Maggio 2019 at 14:58

    È dietro il mio ufficio, ma ci credi che ci sono stata solo una volta? Perché mi ha deluso.. cappuccino a 4.5€ e niente lemon cake non si può! 🙂 la struttura però è stupenda!

  • Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi