Asia Giappone Viaggi

Un pomeriggio alle terme di Tokyo Oedo Onsen Monogatari.

23 Dicembre 2017
terme di tokyo oedo onsen monogatari

Durante il nostro tour del Giappone abbiamo avuto modo di trascorrere un meraviglioso pomeriggio alle terme di Tokyo Oedo Onsen Monogatari. Queste terme sono sicuramente molto, molto turistiche, ma passarvi un paio di ore dopo i kilometri macinati, vi rimetterà al mondo.

terme di tokyo oedo onsen monogatari

Entrando alle terme di Tokyo Oedo Onsen Monogatari ci si trova di fronte ad un’ampia hall, accogliente e colorata, ed ad un piccolo percorso che conduce alla biglietteria. Qui il personale competente illustra le varie tipologie di biglietto e il funzionamento del braccialetto elettronico utilizzato come moneta.

Compreso nel prezzo del biglietto avrete la possibilità di noleggiare un Yukata, un kimono leggero in cotone, disponibile in varie fantasie e colori. Vi consegneranno anche un piccolo opuscolo con le spiegazioni per indossarlo correttamente! Il yukata vi servirà per passeggiare all’interno dei luoghi comuni.

terme oedo onsen monogatari Tokyo ingresso

Superato l’ingresso, ci si ritrova in un mondo a parte; ci si sente letteralmente catapultati in un fumetto giapponese di epoca Edo! L’ambiente è occupato da innumerevoli stand gastronomici, piccole botteghe di souvenir e da una zona dedicata al relax sui tatami. Il profumo di zuppa, il famoso Ramen, e di tempura ti fanno venire l’acquolina in bocca.

Oedo Onsen Monogatari

Tolto il kimono, riposto gli oggetti di valore negli appositi armadietti con chiusura centralizzata (gestita dal braccialetto elettronico dato alla biglietteria), eravamo pronte ad attraversare quella porta ed immergerci nelle acquee calde delle onsen.

Entrare e vedere una bimba di 5/6 anni farci segno che il costume non era concesso ci ha sbigottito non poco. Dovevamo veramente rispettare il nudo integrale per accedere… Ammetto che l‘imbarazzo iniziale c’è stato, ed è stato anche molto difficile scrollarselo di dosso, ma poi ci siamo guardate con le mie due amiche e ci siamo dette: “siamo in Giappone, non ci conosce nessuno, siamo tutte donne, e quando mai ci ricapita??“.

La sala ha 4 vasche, ognuna con una temperatura dell’acqua diversa. Oltre alle piscine, le terme di Tokyo Oedo Onsen Monogatari ospitano una sauna finlandese e un giardino zen con tanto di rotenburo (vasca all’aperto).

Immegersi e rilassarsi in quelle vasche, una volta superato la vergogna e l’imbarazzo, non ha prezzo. Ti rimette al mondo. Abbiamo trascorso un paio di ore entrando ed uscendo dalle piscine termali, alternando acqua calda ad acqua fredda.

Il pomeriggio alle terme di Tokyo Oedo Onsen Monogatari è stato ideale per risollevarci dalla stanchezza fisica degli ultimi giorni.

Una volta finite le abluzioni e i bagni tiepidi ci si può lavare gratuitamente in angoli dedicati, asciugarsi i capelli e truccarsi. La zona onsen maschile è per lo più simile a quella femminile, o almeno questo è quello che ci hanno raccontato i nostri maritini!

terme oedo onsen monogatari giappone Tokyo

Oedo Onsen Monogatari giardino in comune

Oltre alla  grande zona con negozi di souvenir e ristorantini take away, le terme di Tokyo Oedo Onsen Monogatari, hanno un meraviglioso giardino esterno con vasche per pediluvi e percorsi vascolari. Questo luogo è magico.

Ciottoli e lanterne giapponesi convivono con piccoli stagni abitati da carpe rosse e oro. Il giardino ha piante e fiori curati sapientemente.

Passeggiare lungo questi viali e sedersi sulle panchine disseminate qua e la è a dir poco piacevole, e se fatto al tramonto anche intimamente romantico. Questo spazio è perfetto per le famiglie che vogliono rilassarsi insieme.

Informazioni utili

Come raggiungere

Le terme di Tokyo Oedo Onsen Monogatari si trovano leggermente fuori dal centro città, ma sono facilmente raggiungibili tramite servizio della metropolitana. La linea da prendere è la Yurikamome, stazione di Telecome Centre. Leggermente più complicato è lo spostamento con la linea Rinkai, fermata Tokio Teleport e poi navetta gratuita fino all’ingresso delle onsen.

Costi ed orari

Le terme di Tokyo Oedo Onsen Monogatari sono aperte sette giorni su sette e hanno un orario molto elastico: dalle 11.00 alle 09.00 del giorno successivo (l’ultima ammissione è di solito fino alle 07.00 della mattina)

Il costo del biglietto varia a seconda della fascia oraria:

Adulti 2612 ¥ 

maggiorazioni:

  • week-end 2828 ¥ 
  • dopo le 02.00 ulteriori 2160 ¥

Minori dai 4 ai 12 anni  1058 ¥

Se decidete di entrare dopo le 18:00 il prezzo si abbassa notevolmente. Noi abbiamo scelto questa seconda opzione pagando il biglietto di ingresso ridotto 2072 ¥ (week-end 2160 ¥).

Nudo integrale

Le vere e proprie onsen e di conseguenza anche le terme di Tokyo Oedo Onsen Monogatari sono divise in due sezioni, una per le donne e una per gli uomini. La divisione delle onsen per sesso è dovuta al fatto che, all’interno delle terme è consentito circolare esclusivamente nudi.

Essendo necessario entrare nudi, è spesso vietato l’ingresso alle persone con tatuaggi, non visti di buon occhio dalla cultura giapponese.

Braccialetto elettronico

Potrete acquistare qualsiasi oggetto o cibo pagando letteralmente con il vostro bracciale elettronico. Questo, dotato di un microchip, archivierà automaticamente i vostri acquisti e, al momento della riconsegna alla biglietteria vi esibiranno il conto da pagare. Una trovata geniale, un bancomat a braccio!

Marina

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply Silvia 23 Dicembre 2017 at 18:32

    mi piacerebbe tantissimo andarci, dal tuo racconto mi sembra un’esperienza unica!

  • Reply Chiara 23 Dicembre 2017 at 21:12

    Ma che bella esperienza!

  • Reply IlmondodiChri 24 Dicembre 2017 at 10:02

    davvero una bellissima esperienza

  • Reply Nunzia82 25 Dicembre 2017 at 14:09

    Come ti invidio, sogno di andare in Giappone da sempre, e le terme sarebbero una delle mete che visiterei!

  • Reply Alessia 25 Dicembre 2017 at 22:35

    Che figata! E’ bello fare le cose tipiche e conoscere le tradizioni locali dei posti che si visitano!!

  • Reply Manuela 26 Dicembre 2017 at 1:35

    Trovo che questo sia il modo migliore per conoscere al meglio le tradizioni locali. Il vostro outfit con kimono è stupendo!

  • Reply alessandra 26 Dicembre 2017 at 11:15

    Deve essere stato un pomeriggio bellissimo. Mi piacerebbe provare anche a me, magari un giorno riuscirò ad andare inGiappone
    Alessandra

  • Reply alessia 26 Dicembre 2017 at 11:58

    ma che meraviglia!sarà stata davvero una bellissima esperienza!

  • Reply Ida 26 Dicembre 2017 at 12:10

    Hai fatto un’esperienza che sogno da tanto!

  • Reply Giulia M. 2 Febbraio 2018 at 12:14

    Eh sì, direi proprio che un pomeriggio qua è stata proprio una manna per entrambe! Le giornate a Tokyo nella mia esperienza possono essere meravigliose e stancanti da morire allo stesso tempo, quindi potersi godere l’atmosfera di queste terme e i lunghi bagni che mettono a disposizione può essere una vera goduria!

  • Reply Dani 7 Marzo 2018 at 10:33

    Spero di tornare presto in Giappone e questa è un’esperienza che voglio assolutamente fare!!!

  • Reply Claudia 6 Aprile 2018 at 23:13

    Anche noi ci siamo stati! E’ bellissimo quest’onsen. Noi eravamo con una mia amica giapponese e io sono stata molto fortunata ad essere con lei che mi spiegava tutto quello che dovevo fare mentre Gabri era da solo e ha avuto qualche problema in più… poi dopo quest’onsen ne abbiamo provato uno un po’ più complicato mentre eravamo da sol in giro per il Giappone: un’onsen tradizionale in cui uomini e donne sono separati all’arrivo e tutti parlano solo giapponese e nemmeno una parola di inglese… è stata un’avventura, prima o poi ci scrivo un post…

  • Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi