Asia Viaggi Vietnam

Vietnam fai da te, come organizzare un viaggio da soli

2 gennaio 2018
vietnam fai da te tempio della letteratura di hanoi

L’occasione di organizzare un viaggio in Vietnam fai da te si è presentata durante i preparativi per il nostro matrimonio.

Le mete per il viaggio di nozze erano la Thailandia on the road ed il Vietnam del nord, tutto in 21 giorni. La tappa in Thailandia non ha richiesto molti accorgimenti e precauzioni importanti, leggermente più complicato è stato mettere insieme i pezzi per il viaggio in Vietnam.

Avendo pochi giorni a disposizione per il tour del Vietnam, appena sei, ci siamo dedicati a navigare nella baia di Ha Long e trascorrere 3 giorni pieni ad Hanoi.

vietnam fai da te vista della baia di ha long vietnam dalla grotta Sung So, crociere nella baia di ha long, ha long bay

Visto turistico

Il primo step che abbiamo dovuto affrontare noi (correva l’anno 2014) per organizzare un viaggio in Vietnam fai da te è stata la richiesta del visto turistico. Leggendo forum e blog di viaggio siamo riusciti a trovare la soluzione più consona a noi: spedire i passaporti con versamento direttamente all’ufficio competente all’ambasciata del Vietnam a Roma. In pochi giorni abbiamo ricevuto, tramite corriere espresso, i passaporti con il visto, un servizio eccellente! Nulla da eccepire!

Attenzione

Se avete intenzione di organizzare un viaggio in Vietnam fai da te attualmente, non avrete più bisogno del visto turistico per soggiorni inferiori ai 15 giorni con singolo ingresso. Basta avere con se un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Diversa è la procedura da seguire se intendete protrarre la vostra vacanza oltre i 15gg. In questo caso va richiesto un visto turistico prima di partire all’Ambasciata del Vietnam, o potete farlo anche una volta atterrati in aeroporto (con un piccolo supplemento di prezzo).

vietnam fai da te

Dove alloggiare

Una volta che la burocrazia è un ricordo lontano lo step successivo che vi attende, nell’organizzazione del viaggio in Vietnam fai da te, è la scelta degli alloggi. Questo sarà un lavoro arduo essendo Hanoi un luogo che non si frequenta abitualmente!

Per ovviare al problema di ritrovarvi a dormire nel quartiere a luci rosse o in luoghi ameni vi consigliamo di avvicinarvi a questa scelta con l’ausilio di una mappa della città e scegliere un hotel centrale con vicino almeno una fermata di mezzi pubblici (metro, bus, tuck tuk o qualsiasi altro!). Naturalmente questo consiglio è da tenere bene a mente per ogni futuro viaggio che intendiate organizzare in autonomia.

La nostra scelta è ricaduta su un piccolo hotel boutique nell’Old Quarter di Hanoi, il Golden Lotus Luxury Hotel. Un piccolo gioiello moderno tra le antiche mura cittadine. Dotato di ogni confort, dalla piscina coperta al roof top con una vista mozzafiato, offre colazione internazionale ed una posizione strategica per vivere Hanoi. Essendo in viaggio di nozze abbiamo avuto un upgrade gratuito da camera king a SUITE!! Un’esperienza da ricordare perché credo che non avremo mai più di queste fortune!

vietnam fai da te golden lotus luxury hotel hanoi

vietnam fai da te golden lotus hotel hanoi

Baia di Ha Long

Durante le tre notti in navigazione nella Baia di Ha Long abbiamo scelto di soggiornare su di una moderna giunca con ogni tipo di confort e connessione internet. La compagnia, la Signature Halong Cruise disponeva di un’ampia scelta di camere, per ogni tipo di facoltà economica. Noi abbiamo prenotato una junior con balcone e bagno con idromassaggio. Pulizia e silenzio in ogni dove. Veramente consigliata.

vietnam fai da te signature cruises ha long bay vietnam crociera nella baia di ha long

La spesa per le sei notti in Vietnam non hanno influenzato molto il nostro budget iniziale ma, essendo in viaggio di nozze, avevamo un limite elastico. Se volete organizzare un viaggio in Vietnam fai da te economico, non temete, si può tranquillamente fare senza dover rinunciare alla pulizia ed al confort. Hanoi offre una grande rosa di hotel tra i quali scegliere a prezzi competitivi e per tutte le tasche, basta cercare e troverete sicuramente quello che fa per voi. Affidatevi a Booking.com, uno dei migliori siti internet in materia, e non resterete delusi.

Mezzi e spostamenti

Il nostro viaggio in Vietnam fai da te prevedeva solo due tappe: Hanoi e la Baia di Ha Long, quindi non abbiamo avuto grandi problemi nell’organizzare gli spostamenti.

Hanoi si gira benissimo a piedi, basta schivare attentamente i motorini che corrono indiavolati, pena l’essere investiti! No non sto esagerando ne scherzando! Provare per credere! La prima immagine che mi torna a mente del mio arrivo ad Hanoi è proprio un incidente Pedone VS Motorino di fronte al Lago Hoan Kiem!

vietnam fai da te tempio della letteratura di hanoi

La città è piccola e la parte turistica è concentrata all’interno dell’Old Quarter e del quartiere francese, visitabili passeggiando in autonomia. Naturalmente l’intera zona è servita da mezzi pubblici, ma anche da improbabili bici con annesso carretto, ma se non volete restare imbottigliati nell’assurdo traffico cittadino vi consiglio di evitarli!

Per raggiungere la Baia di Ha Long non abbiamo avuto grandi difficoltà. Infatti, organizzando il nostro tour del Vietnam fai da te avevamo chiesto all’ufficio prenotazioni della nave da crociera, Signature Cruise, il costo per il servizio pick up e drop off. Con una piccola somma aggiuntiva un autista privato ci è venuto a prendere sotto il nostro hotel ad Hanoi e ci ha condotto a destinazione. Un servizio da 10 e lode che consigliamo ad occhi chiusi!

vietnam fai da te halong bay crociera nella baia di halong

Naturalmente diversa è la situazione se intendiate realizzare un vero e proprio on the road in terra straniera, toccando le principali città del Vietnam. Se così fosse vi consigliamo di raggiungere le principali città come Ho Chi Minh con volo di linea Vietnam Airlines, e poi spostarvi con i mezzi pubblici.

Cibo: cosa mangiare in Vietnam

Patria delle zuppette bollenti e del riso sovrano della tavola, il Vietnam ci ha veramente stupito. Durante il tour del Vietnam fai da te avevamo letto post, forum e guide di viaggio per cercare di trovare una soluzione a quello che credevamo un problema: il cibo. Oggi posso rassicurarvi e vi dico che, mangiare bene in Vietnam, non è difficile. Certo non aspettatevi lo spaghetto al dente con un buon sughetto al basilico, o una carbonara, se volete questo restate nella nostra bella Italia. Abbiamo trascorso una settimana mangiando piatti locali eccellenti, spendendo veramente poco. Molte delle ricette tradizionali prevedono l’uso di verdure fresche e noodles, ne resterete affascinati.

Tra le molte pietanza assaggiate, testate per voi oserei dire, vi consiglio gli Spring Rolls ed il Pho. I primi sono una specie di involtini primavera cotti al vapore ricchi di verdure julienne, un antipasto light e vegetariano. Fate attenzione che a volte possono essere arricchiti con carne di pollo! Il Pho, di contro è una zuppa calda servita con noodles, uova sode o carne. Potremmo accostarla molto al Ramen giapponese.

Vi consiglio di provare tutto quello che vi incuriosisce, quando mai vi ricapiterà di mangiare un vero piatto vietnamita cotto e servito proprio in Vietnam?!

Marina

You Might Also Like

23 Comments

  • Reply Stefania Ciocconi 2 gennaio 2018 at 11:04

    Ottimi consigli io in viaggio mangio solo la cucina locale non rimpiango certo la pasta italiana 🙂

    • Reply Mina 2 gennaio 2018 at 13:32

      Brava Stefania! Anche noi solo local food!

  • Reply Veronica 2 gennaio 2018 at 11:20

    Che meraviglia il Vietnam, spero di riuscire ad andarci presto 🙂 intanto sogno leggendo questo post che mi salvo, non si sa mai ahah

  • Reply Lorella Bove 5 gennaio 2018 at 8:42

    Utilissime le tue indicazioni!

  • Reply IlmondodiChri 5 gennaio 2018 at 12:11

    un paese che mi piacerebbe molto visitare

  • Reply Bruna Athena 5 gennaio 2018 at 12:18

    Ma quindi vi siete organizzati il viaggio di nozze da soli? È quello che vorrei fare anche io!

  • Reply Annalisa 5 gennaio 2018 at 13:50

    Sogno il Vietnam da quando son bambina, in particolare la baia di Halong. Quanto ti invidio…

  • Reply Alessandra 5 gennaio 2018 at 16:24

    Non ho mai pensato ad un viaggio in Vietnam, ma leggendo il tuo articolo mi ha fatto venire voglia di visitarlo
    Alessandra

  • Reply Fra 5 gennaio 2018 at 18:06

    Organizzo sempre da sola il mio viaggio perché è il vero modo per viverlo appieno

  • Reply Chiara 5 gennaio 2018 at 22:57

    Grazie Marina ottimi consigli come sempre e w il local food 😛

  • Reply Valeria 6 gennaio 2018 at 15:07

    Che posti meravigliosi!

  • Reply ilaria 6 gennaio 2018 at 15:38

    che meraviglia, hai dato degli ottimi consigli. Grazie mille

    • Reply Marina 7 gennaio 2018 at 9:51

      Grazie di essere passata!

  • Reply Anna Pernice 7 gennaio 2018 at 9:51

    E’ un paese che mi ha sempre affascinato. Grazie per i consigli

  • Reply Federica 7 gennaio 2018 at 14:53

    Che paese meraviglioso

  • Reply Ida 8 gennaio 2018 at 9:48

    Non avevo ancora mai preso in considerazione questo paese sai?

  • Reply sandra 2 marzo 2018 at 16:06

    Un sogno questo viaggio, intanto grazie per i consigli, davvero ottimi. Io vorrei vedere sia il nord che il sud con alcune fermate al centro, sarebbe sicuramente in solitaria, per poter avere i miei tempi e soffermarmi o accelerare. Mi sembra comunque un paese sicuro.
    Vedremo se riesco a partire!

  • Reply Rosy 20 marzo 2018 at 9:36

    Dopo la Thailandia la prossima meta sarà il Vietnam. Farò tesoro dei tuoi consigli per organizzare il mio viaggio grazie Marina

  • Reply Anna 20 marzo 2018 at 10:27

    Che bel giro avete fatto! Anch’io sto pensando all’Asia per il viaggio di nozze, mi sembra l’occasione giusta visto che finalmente avrò più di due settimane di ferie attaccate 😀

  • Reply Raffaella 20 marzo 2018 at 15:43

    Grazie per le dritte, quando siamo andati in Thailandia non siamo riusciti a visitare il Vietman, abbiamo optato per la Cambogia e ripareremo presto. Adoro questa parte del mondo e la cucina mi fa impazzire, mangiavo zuppe per colazione come l’avessi fatto da sempre!

  • Reply FRANCESCA MARIA 20 marzo 2018 at 21:12

    E’ un viaggio che sogno da fare da tanto tempo. Mi spaventa l’idea di andare da sola … ma i tuoi consigli sono davvero ottimi. Ci faccio davvero un pensiero. Complimenti per l’articolo.

  • Reply Giulia 6 aprile 2018 at 11:10

    Il Vietnam mi ispira molto, soprattutto per la sua cucina! Ci stavamo pensando un paio di anni fa, però al mio compagno serve il visto (è ungherese, purtroppo la regola non vale per tutta l’UE) e non avevamo abbastanza tempo per farlo. Però speriamo di tornarci in futuro!

  • Reply Elisa 23 settembre 2018 at 17:45

    Informazioni molto preziose per me che il Vietnam l’ho adocchiato da un po’! E che begli alloggi avete trovato per il viaggio di nozze, sembrano davvero ottime scelte!!

  • Leave a Reply

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi