Asia · Dove mangiare · Sapori dal mondo

Ravioli di carne giapponesi. Ricetta facile per i Gyoza.

Durante il nostro, ormai troppo lontano, viaggio in Giappone ci siamo letteralmente appassionati alla loro cucina così lontana dalla nostra, profumata di soya e zenzero che stupisce e dona un retrogusto indimenticabile. Tra i molti piatti assaggiati (qui info utili) i ravioli di carne giapponesi, chiamati Gyoza, sono una tra le prime ricette che ho cercato di riproporre una volta tornata a casa. Una ricetta abbastanza veloce da realizzare che vi tele trasporterà ad ogni boccone oltre oceano!

Ricetta facile per i Gyoza

La ricetta di questi ravioli giapponesi prevede l’uso di pochissimi ingredienti ma di qualità, mi raccomando!

Per realizzare 20 ravioli vi serviranno: 90 ml di acqua, 200 gr. di farina 0, sale q.b.. Ripieno: 450 gr. carne macinata fine di maiale, 1 porro, olio q.b., 150 gr. verza, 100 gr. di carote tritate.

Procedimento

Come prima cosa preparate l’impasto dei Gyoza impastando acqua e farina 0 salando a piacimento. Una volta formata una pallina liscia ed elastica copritela con della pellicola per alimenti e lasciatela riposare una mezz’ora. Il riposo per la pasta è sempre necessario!

Nel frattempo fate un soffritto con olio, carote, verza e porro tritati finemente a coltello, non appena si imbiondiscono togliete dal fuoco e fate raffreddare. Unite al soffritto ormai freddo il macinato di maiale e salate.

Prendete l’impasto e stendetelo a matterello in una sfoglia di pochi millimetri. Con l’aiuto di un coppapasta (o un bicchiere!) create tanti cerchi e riempite il centro con un cucchiaino di impasto.

Ora viene il bello di questa ricetta facile per i Gyoza: chiudere il raviolo! Allora online troverete moltissimi video che aiutano a capire la tecnica di chiusura, ma se non volete impazzirvi basterà umidire il perimetro del raviolo e chiuderlo unendo i lembi! Saranno meno belli ma buoni lo stesso!

Una volta chiusi i ravioli posizionateli su una padella dal doppio fondo con un giro di olio evo. Fate fare una crosticina alla base dei vostri Gyoza e solo a questo punto versate un bicchiere di acqua naturale in padella e coprite. Lasciate cuocere per circa 10 minuti ed il gioco è fatto!

Servite con salsa di soya e zenzero!

Per una ricetta ancora più rapida potete cuocere i ravioli direttamente a vapore! Saranno ottimi ugualmente ed anche light!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *